Società | Mission | Storia | Campi | Foches | Archivio
HOME >

venerdì 27 aprile 2018
Secondo tempo da urlo, cinquina in rimonta

Con l'obiettivo di rimanere nelle prime nove della classifica per accedere agli ottavi della Coppa Regione, la gara sul campo dell'Aquila Trento, che anticipa di un giorno lo stesso match della Promozione, la nostra formazione coglie un successo importante mostrando, come a Mori, una buona tenuta fisica ed un importante carattere.
Sul campo di via Ghiaie è Corradini a rendersi subito pericoloso al 3', ma il portiere dei padroni di casa è attento. Passano quattro minuti e i padroni di casa sbloccano il risultato: Tonidandel respinge un tiro da fuori, ma sulla ribattuto è un giocatore avversario ad arrivare per primo sul pallone, con la conseguente conclusione in fondo alle rete. Il gol procura un attimo di sconforto alla nostra formazione che, al 15' subisce il raddoppio. Azione personale di un attaccante avversario che sguscia via tra due difensori e in diagonale trafigge il portiere. Al 24' la ViPo prova a scuotersi: prima Corradini conclude alto e poi Bazzanella, con una percussione personale, viene dapprima murato dal portiere di casa, ma sulla respinta la nuova conclusione finisce fuori. Da qui in poi la partita diventa un po’ troppo fisica e nervosa, ne risente il gioco e il clima si surriscalda. Sul finale di primo tempo il team di Crepaz si rende pericoloso col solito Corradini, servito da un lancio filtrante di Tamanini, ma il pallone termina alto.
La ripresa s'avvia con un pericolo per la ViPo, ma Tonidandel è bravo nel parare e mantenere la propria squadra ancora in partita. Infatti, un minuto dopo, la Vipo dimezzaa le distanze. Mosaner lancia in profondita Tamanini che, grazie ad un rimpallo fortunato si libera dei due difensori e piazza il pallone a giro sul secondo palo. Al 9' la ViPo pareggia: Corradini protegge palla e serve un pallone filtrante per Lorenzo Casagrande, abile nell'inserimento e preciso nella conclusione a rete. Poco dopo ancora Lorenzo Casagrande, servito da Tamanini, ha la palla per la doppietta, ma il portiere dell'Aquila respinge la conclusione. La ViPo prende decisamente in mano la partita e dopo un tentativo di Tamanini su assist di Mosaner, mette la freccia al 28' della ripresa: Corradini penetra in area di rigore, diagonale respinto dal portiere che non trattiene ed Eccel come un falco si fionda sul pallone e realizza. Passano solamente due minuti e la ViPo allunga. Azione strepitosa di Corradini che serve in mezzo un assist perfetto per Eccel, bravo a farsi trovare smarcato la doppietta che porta anche il doppio vantaggio. Nel finale ci provano Mosaner e Barbareschi ad impensierire i padroni di casa ma il definitivo sigillo lo mette meritatamente Corradini che, dopo aver dato il suo contribuito per ben tre marcature, è abile ad inserirsi e con un diagonale chirurgico calare la cinquina. Ma non finisce qui, c’è ancora tempo per una punizione parata da Tonidandel e un pallonetto di Conte in contropiede, alto di poco. La ViPo festeggia ed ora attende a Gabbiolo il Lavis per l'ultima giornata con l'obiettivo sesto posto da blindare.
LA FORMAZIONE: Tonidandel, Lombardi, Gatta, Pedrotti L. (1' st Casotti), Barbareschi, Mosaner, Casagrande L., Bazzanella (1' st Conte), Corradini, Tamanini (26'st Eccel)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.