Società | Mission | Storia | Campi | Foches | Archivio
HOME >

martedì 23 aprile 2019
La ViPo stende la seconda della classe Lavis

Una ViPo Trento intraprendete supera la seconda in classifica Lavis e ritrova la vittoria. Tre punti importantissimi per i ragazzi allenati da Marco Girardi che allungano in maniera definitiva dalle zone calde della classifica. I punti di vantaggio sull'Anaune, quart'ultima, sono infatti diventati sette, un margine piuttosto rassicurante a sole tre giornate dalla fine della stagione. La squadra del presidente Marco Sembenotti ritrova una vittoria che mancava dal 3 marzo, tornando a sorridere tra le mura amiche a distanza di ben cinque mesi dal sei a uno rifilato nel novembre scorso al Comano Fiavé.
I collinari giocano una prima frazione di gare di gran qualità, realizzando due gol con Dalfovo e il giovane Orlando, per poi dimostrare una grande quadratura e solidità difensiva nella ripresa. Mister Girardi è costretto a rinunciare agli infortunati Lucena Gonzalez, Nardelli, Marchi, D'Andretta e allo squalificato Osti; l'allenatore sceglie così un centrocampo più robusto con Cont e Omodei ai fianchi di Bazzanella, lasciando a Tessaro grande libertà di movimento alle spalle di Dalfovo e di Orlando. L'approccio alla gara della ViPo è positivo e al 10' passa immediatamente in vantaggio: inserimento di Golob che pesca nel cuore dell'area di rigore l'ex di turno Dalfovo che, con un preciso rasoterra, fulmina Bertè per l'uno a zero. Conci e Donati provano a dare la scossa al Lavis, mentre i collinari pungono in contropiede con il destro di Orlando che finisce a lato non di molto. Al 36' la ViPo Trento fa due a zero: Raffaelli perde ingenuamente palla in uscita, Orlando triangola con Tessaro e, con un dosatissimo destro, firma il raddoppio.
Nella ripresa la ViPo arretra il proprio baricentro e comincia a soffrire, con Gorla che inizia a creare qualche grattacapo a Golob. E proprio un fallo del numero due di casa sull'esterno ospite induce il direttore di gara a decretare il calcio di rigore, che Donati all'11' trasforma. I rossoblù di Bandera attaccano a testa bassa, ma la difesa di casa, coordinata dal duo Giacomoni-Agosti, copre bene e mantiene il due a uno fino alla fine.

Il tabellino
ViPo Trento-Lavis 2-1
RETI:
10' pt Dalfovo (V), 36' pt Orlando (V), 11' st rig. Donati (L)
VIPO TRENTO: Folgheraiter, Golob, Bonetti, Giacomoni, Agosti, Cont, Omodei, Bazzanella (24' st Avi), Dalfovo, Tessaro (43' st Barbareschi), Orlando (16' st Trentini). All. Girardi
LAVIS: Bertè, Coiro (34' st Paoli), Sebastiani, Marchi (34' st Dsiri), Gretter, Caldato, Raffaelli, Loyola (13' st Dauriz), Conci, Donati (30' st Santuari), Gorla. All. Bandera
ARBITRO: Schmid di Rovereto (Fatturini di Rovereto e Gasperini di Trento)
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Cont, Folgheraiter, Agosti, Dalfovo, Golob (V), Sebastiani, Gretter (L)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.