Società | Mission | Storia | Campi | Foches | Archivio
HOME >

lunedì 3 febbraio 2020
Dal Fiume al 94' riacciuffa la ViPo sul due a due

La ViPo Trento vede sfumare la vittoria al 94'. La formazione collinare rimonta il gol iniziale di Libera con Barbetti, passa in vantaggio con Tessaro dal dischetto, ma si fa raggiungere in pieno recupero da Simone Dal Fiume in un match avvincente e con tanti colpi di scena.
Avvio di gara abbastanza bloccato, con le due formazioni corte tra i reparti. Al 25' primo sussulto dei padroni di casa con Cescatti che, dagli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Dossi, trova la propria conclusione murata dalla difesa. Sul versante opposto è Orlando a provare a rendersi pericoloso: senza fortuna. Al 40' il Mori passa in vantaggio con Libera che con un calcio di punizione dai 25 metri - e la sfera deviata dalla barriera - infila Folgheraiter. Si va al riposo con la ViPo in svantaggio.
Nella ripresa la ViPo Trento impiega qualche minuto prima di impensierire Bordignon e compagni, con Marchione dall'altra spesso e volentieri insidioso. Al 4' Cascone devia con il braccio un pallone, ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi per il secondo giallo. I collinari con l'ingresso di Benuzzi e Dalfovo aumentano la pressione, ma il più pericoloso è Passerini del Mori che grazia i ragazzi di Girardi da posizione favorevole. Al 27' la ViPo pareggia meritatamente: botta di Nardelli, Bordignon non trattiene e Barbetti è il più lesto di tutti in tap in a ribadire il pallone in rete per l'uno a uno. Passano due minuti e ancora Barbetti si presenta davanti al portiere che lo attera. Per l'arbitro non ci sono dubbi nell'assegnare la massima punizione che Tessaro realizza. Uno-due che potrebbe stendere chiunque. Al 33' Dalfovo realizzerebbe anche il tre a uno, con l'arbitro che dapprima convalida, poi annulla su segnalazione del guardalinee. Al 49' il Mori pareggia con Dal Fiume che trova la zampata del due a due dopo una mischia in area di rigore.
Finisce due a due, un punto che consente alla ViPo di restare a +5 lunghezze dalla zona calda della classifica.
La ViPo Trento nel prossimo turno giocherà la prima gara casalinga del 2020 contro il Brixen.

Il tabellino
MORI S.STEFANO - VIPO TRENTO 2-2
RETI:
40' pt Libera (M), 27' st Barbetti (V), 29' st rig. Tessaro (V), 49' st Dal Fiume (M)
MORI S.STEFANO: Bordignon, Pederzini, Cascone, Pedrotti (43' st Pozza E.), Libera, Moscatelli (41' st Cerda), Marchione, Degasperi (20' st Passerini), Pezzato, Dossi (31' st Dal Fiume), Cescatti. All. Zoller
VIPO TRENTO: Folgheraiter, Rippa, Massignan, Andreatta (13' st Benuzzi), Agosti, Omodei, Osti, Nardelli, Barbetti (36' st Golob), Tessaro, Orlando (20' st Dalfovo). All. Girardi
ARBITRO: Calvara di Trento (assistenti: Giannone e Santini di Arco Riva)
NOTE: ammoniti Cascone, Libera, Bordignon, Dal Fiume (M), Benuzzi, Barbetti (V). Ammonito al 35' st mister Girardi (V) per proteste

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.