Società | Mission | Storia | Campi | Foches | Archivio
HOME >

lunedì 30 agosto 2021
Esordio con vittoria per la ViPo a Gardolo

Inizia con una vittoria in rimonta la nuova avventura in Eccellenza per la ViPo. La formazione di Girardi va sotto nel derby col Gardolo in un primo tempo con più ombre che luci, ma grazie al pareggio proprio in extremis nella prima frazione, nella ripresa cambia marcia e, nell’ultima parte di gara, segna altre tre reti che coronano con un rotondo 4-1 il successo in trasferta nel derby del capoluogo.

Nel primo tempo il Gardolo ci prova con l’ex Trentini, chiuso sulla conclusione, poi Ferrai manda sul fondo la respinta. La formazione di casa cresce e comincia ad arrivare spesso verso l’area della ViPo. Stancu respinge coi pugni su Qela. Poco dopo un’iniziativa sulla sinistra di Francescon trova il rimorchio di Omodei che però calcia sul fondo. Al 34’ passano i padroni di casa: azione personale di Qela che penetra in area e trova lo spazio per battere Stancu con un tiro potente. Ancora Qela pericoloso in due occasioni: prima con un cross che Ferrai incorna alto, poi su assist di Cetto sfiora il palo. A poco più di un giro di lancetta dalla fine, Carella prova la conclusione dalla lunga distanza, respinge Clementi e Pecoraro è il più pronto a raccogliere il pallone depositandolo in rete.

Il Tap-in vincente di Pecoraro per il pareggio
Il Tap-in vincente di Pecoraro per il pareggio

Nella ripresa la ViPo mostra il volto migliore e anche l’ingresso di Marku è importnate. Pecoraro trova la strada sbarrata da Clementi su assist di Orlando, quindi Marku da sinistra colpisce l’incrocio dei pali con una gran conclusione, Pecoraro sulla ribattuta cerca la conclusione acrobatica da posizione defilata ma la palla esce di poco.

Orlando scocca il tiro del vantaggio
Orlando scocca il tiro del vantaggio

Il Gardolo cala d’intensità e dopo un ultimo tentativo con Qela al 26’ subisce l’uno/due decisivo della ViPo. Prima è Orlando con una conclusione di destro, deviata, a portare avanti la formazione di Girardi, poi è Carella, di testa, a insaccare sul secondo palo un corner di Francescon. Chiude i conti ancora Pecoraro che, su assist di Lionello al termine di un’azione personale, colpisce la traversa di testa e poi è pronto sulla ribattuta ad insaccare sempre con un colpo di testa.

Pecoraro chiude i conti di testa
Pecoraro chiude i conti di testa

Vittoria importante per iniziare bene la stagione e cominciare a mettere in cascina punti importanti per la stagione, ancora lunga. Sabato prossimo, alle 18, a Gabbiolo arriva il Dro Alto Garda che cercherà di prendersi la rivincita della sconfitta appena subita la settimana scorsa in Coppa.

GARDOLO - VIPO TRENTO 1-4



RETI: 34' pt Qela (G), 44' pt e 46' st Pecoraro (V), 31' st Orlando (V), 34' st Carella (V).

GARDOLO: Clementi, Cadonna, Caumo, Andreatta, Catino, Cetto, Qela, Navarro (38' st Loraoui), Ferrai (40' st Touzri), Trentini, Bazzoli. All. Squadrani.
VIPO TRENTO:Stancu, Rattin, Massignan, Capra (38' st Scremin), Carella, Nardelli, Orlando (37' st Lionello), Omodei (20' st Battisti), Pecoraro, Francescon (48' st Magnini), Ceccarini (7' st Marku). All. Girardi.
ARBITRO: Santinelli di Bergamo
ASSISTENTI: Nikolic di Merano e Lanz di Bolzano
NOTE: ammoniti Cadonna, Cetto e Bazzoli (G); Massignan, Nardelli, Orlando e Ceccarini (V). Angoli 5-3 per la ViPo. Recupero 0' pt, 5' st.

Fotoservizio di Aldo Casna
Qui la Gallery della partita

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.