Società | Mission | Storia | Campi | Foches | Archivio
HOME >

REGOLE DEL TORNEO
SPIEGAZIONE

[Partite - Regolamento - Albo d'oro]
1. Il trofeo sarà assegnato definitivamente a chi lo vincerà per tre volte anche non consecutive a partire da questa edizione, essendo il precedente assegnato lo scorso anno alla società MORI SANTO STEFANO
2. Per la prima fase, essendo previsti i giochi/prove tecniche le squadre dovranno scegliere i 10 giocatori che parteciperanno alle stesse, per questo solo nella prima fase il numero di giocatori minimo per la partecipazione è di 10. In caso di numero inferiore le partite saranno giocate lo stesso, ma la squadra con meno di 10 giocatori subirà la sconfitta a tavolino della partita e sarà messa all'ultimo posto della classifica bonus dei giochi/prove tecniche. I punti della graduatoria uscita al termine delle stesse prove saranno decrescenti da 4 a 1.
3. Le punizioni sono come nel calcio, dirette o indirette a seconda del fallo e a discrezione dell'arbitro. Il CU 1 del Settore Giovanile e Scolatisco non prevede alcuna variazione a riguardo.
4.

NORMA PER IL RETROPASSAGGIO AL PORTIERE – INDICAZIONI FEDERALI

  • •Non è consentito al portiere raccogliere con le mani il pallone calciato verso di lui da un compagno
  • *Non è consentito alla squadra avversaria intervenire sul retropassaggio
  • *Il portiere in possesso di palla non può venire attaccato e deve quindi poter giocare senza essere contrastato
  • *Il portiere non può calciare la palla oltre la metà campo
  • *Il portiere non può mantenere il possesso della palla per più di 6 (sei) secondi, sia con le mani sia con i piedi
  • *Il portiere che mette palla a terra non può riprendere la stessa con le mani.

SPIEGAZIONE DEI GIOCHI
PROVE TECNICHE PRIMA FASE

Ogni squadra che parteciperà al 24° torneo «Bepo Foches» svolgerà dei giochi/prove tecniche che qui illustriamo. Lo svolgimento, previsto solo per la prima fase, avverà nel tendone adiacente al campo di calcio (per i gironi di Valnigra) e sul campo in sintetico piccolo (per i gironi a Gabbiolo). Consigliate, per il tendone di Vanigra (Gironi A-B) le scarpe da ginnastica o le scarpe con i piccoli tacchetti dato che il terreno è in gomma dura.I giochi determineranno una classifica finale dove saranno assegnati alle squadre punti da 4 a 1 in ordine di classifica dal primo al quarto posto, gli stessi punti saranno sommati ai punti delle partite e detrmineranno la classifica del girone nella loro somma. Gli allenatori e accompagnatori divideranno il loro gruppo in questo modo: 3 ragazzi alla prova del tiro, 3 ragazzi alla prova della conduzione, 4 ragazzi alla prova dei passaggi.
Ogni singolo atleta potrà svolgere 1 sola delle 3 prove perché le prove verranno svolte in contemporanea tra loro.

Gioco del tiro

Da una distanza di 5 metri i giocatori hanno cinque tiri a testa per centare due bersagli all'interno di una porta (2,20 x 1,50 ca.) . Il bersaglio alto assegna 5 punti, quello basso 1 punto. La somma dei punti conquistati nel gioco detrmnerà una graduatoria per squadre dal 1° al 4° di giornata con punteggi da 4 per il primo fino a 1 per l'ultimo.

Gioco della conduzione

Sarà allestito un percorso che prevede la presenza di 4 coni da superare i slalom e un ostacolo da superare mandando il pallone sotto Il primo bambino al VIA dovrà condurre la palla liberamente lungo lo slalom, mandare il pallone sotto l'ostacolo, riprendere il pallone e passarlo al prossimo compagno in fila che partirà a sua volta nel percorso.
Tutta la squadra dovrà svolgere il percorso 2 VOLTE! Quando tutta la squadra avrà svolto il percorso verrà fermato il tempo e verrà stilata una classifica dal 1° al 4° di giornata con punteggi da 4 per il primo fino a 1 per l'ultimo.

Gioco dei passaggi

I 4 giocatori partecipanti si dispongono lungo il quadrato, di metri 8 di lato, occupandone gli angoli. Un giocatore ha il pallone e inizia al VIA a passare la palla all'esterno dei quadrato ai suoi compagni di gioco con obbligo di fare sempre 2 tocchi, stop e passaggio.Verranno contati il numero di passaggi svolti in modo corretto in 2 minuti totali. La prova verrà ripetuta 2 volte e si prenderà il punteggio migliore.
Verrà poi stilata una classifica dal 1° al 4° di giornata con punteggi da 4 per il primo fino a 1 per il quarto.