ViPo Trento logo
cerca apri menu
Eccellenza

Oscar Demattè è il nuovo allenatore della ViPo

La ViPo Trento comunica di aver affidato a Oscar Demattè l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra. Con lui ci sarà Christian Pallanch come vice e Nilo Zanfei preparatore atletico.

La carriera da calciatore di Oscar è iniziata a Trento, dove ha fatto tutte le giovanili passando dagli Allievi nazionali, fino alla Primavera. Dopo una breve esperienza al Bolzano, ha giocato in Eccellenza tra Pergine, Rotaliana e Villazzano e un anno di Promozione con la Ravinense. Smesso il calcio a 11, si è dedicato al calcio a 5, dove ha giocato per 10 anni in C1 a Trento.
Da allenatore Oscar Demattè ha iniziato a Vigolo Vattaro, partendo dai Piccoli amici fino ai Giovanissimi. Cinque anni fa, conseguito il patentino UEFA B, è stato chiamato dal Levico Terme, iniziando con gli Allievi Elite e gli ultimi due anni alla Juniores Nazionale sempre a Levico, facendo anche il match analyst, occupandosi soprattutto delle analisi video delle squadre avversarie.
Nell’ultima stagione l'arrivo alla ViPo Trento, occupandosi della Juniores Elite, dove ha chiuso il campionato in seconda posizione, con un girone di ritorno incredibile, 13 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, con il miglior attacco e la seconda miglior difesa.

«Sono felicissimo e onorato di aver ricevuto questo incarico convinto che la mia passione la continua voglia di mettermi in gioco, il supporto dello staff e la qualità dei ragazzi della rosa farà sì che tutta possa andare nel migliore dei modi! Siamo ancora in gioco per la coppa Regione e domani ci giochiamo l'ingresso alla finale, contro la mia ex squadra, il Levico Terme. La più bella notizia mi è arrivata in settimana, quando il direttore sportivo Pietro Cascone e il presidente Marco Sembenotti mi hanno comunicato di essere stato scelto come allenatore della prima squadra. Ultima notizia, piacevolissima è stata presenza di Christian Pallanch, che ho voluto vicino a me in questa avventura. Poi ci sarà Nilo Zanfei come preparatore atletico, pronto a portare i ragazzi alla forma migliore. Non mi resta di ringraziare chi in questi anni mi ha aiutato a crescere calcisticamente ed umanamente. In primis Alessandro Furlan, preparatore atletico che negli ultimi anni mi ha supportato in tutto e per tutto, Marco Girardi con il quale quest anno ha lavorato molto ed imparato tantissimo, Pietro Cascone che mi ha sostenuto tutta la stagione e ovviamente Mia moglie Federica, che c'è sempre e mi supporta e quest'anno lo farà ancor di più. A presto grazie a tutti!».

In bocca al lupo mister e ben arrivato!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.